Basket Eurolega

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Mar 16 Ott

clicca per mostrare scadenze 8 scadenze...

Mer 17 Ott

 5 scadenze...

Gio 18 Ott

 3 scadenze...

Ven 19 Ott

 11 scadenze...

Sab 20 Ott

 14 scadenze...

Dom 21 Ott

 5 scadenze...

BAR FANTASPORTAL E intanto con pedalata felpata corry 16/10 16:19 Bollettini: 0
Calcio/Football - World Cup 2018: le news

Flusso di coscenza (ovvero "Aiuto c' uno sciame di mosconi che mi insegue")

PDF

Calandre - 11/06/10, 22:43

Camporosso (IM) ore 17 circa, a casa Calandre c'è la partita inaugurale del mondiale: "Uffa ma cos'è questo rumore? Cosa stai guardando il traffico in centro a Milano nell'ora di punta?"
- "No, sono le trombette dei sudafricani".
Ancora Camporosso (IM) adesso: "Ancora con 'ste trombette? Ma perchè non se le infilano in qualche posto da cui non esca aria così non possono più suonare? Cosa mi rappresenta fare i mosconi tutto il tempo in quella maniera?". Che donna saggia la signora Calandre, ha sempre una parola giusta al momento giusto.
Ah, ciao a tutti, sto guardando la partita della Francia perchè il capo (Sprugola) mi ha dato il compito e io da bravo scolaretto sono al lavoro. Siamo solo al 72 esimo e le squadre sono ancora sullo zero a zero, Forlan si è appena mangiato un goal, Domenech ha tolto Anelka per mettere Henry... il francese non capisce molto di calcio, è lampante, e non ha neanche l'aria tanto intelligente. Mentre la partita scorre lenta come la digestione di una Raclette scopro che Malouda (il più forte dei francesi) entra solo ora e allora la mia convinzione diventa sempre maggiore... Domenech nella testa ha un costante e intenso suono di Vuvuzela che non gli permette di ragionare.
Settantasettesimo, Muslera esce in presa alta, ed è sempre un brivido, ma stavolta la vaccata non la fa. Quasi mi addormento davanti allo spumeggiante gioco dei bleus quando sento il nome Victorino: ma non c'era un Victorino che giocava nel Cagliari? Forse si, dopo cerco su Wiki. Ecco, bravo Lodeiro, appena entrato già espulso. Mancano otto minuti, ora si soffre in 10 contro 11. Assedio (si sprecano i paroloni) della Francia e ora entra "anche" Gignac; è fatta, si vince facile con Gignac. Ecco, Waldemar Barreto Victorino, al Cagliari nella stagione 82/83 dopo che aveva vinto una Intercontinentale (con goal decisivo) nell'80 contro il Nottingham Forest, lo sapevo avevo la figurina. Certo che 'sta partita è veramente brutta, voglio proprio vedere cosa dice Luis Fernandez alla radio: ce l'ha con Raymond, dice che è "inadéquat", come dargli torto. L'Uruguay sembra l'Italia, tutti dietro a difendere, solo che loro hanno Diego Forlan, noi abbiamo lasciato Balotelli e Cassano a casa, meglio che non ci penso dai. Mancano trenta secondi, punizione per la Francia, tira Henry? Primo palo? C'è anche Ribery... Muslera non fare vaccate! Barriera! E' finita, la Francia strappa un pareggio contro la "celeste", grande risultato per i vicecampioni del mondo. Chissà se noi riusciremo a fare peggio?

Modificato da Calandre - 11/06/10, 22:48

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (89)