CdM Salto con gli Sci

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Gio 15 Nov

clicca per mostrare scadenze 6 scadenze...

Ven 16 Nov

 5 scadenze...

Sab 17 Nov

 16 scadenze...

Dom 18 Nov

 6 scadenze...

Lun 19 Nov

 2 scadenze...

Mar 20 Nov

 3 scadenze...

BAR FANTASPORTAL chi nasce Teddy2017 15/11 01:31 Bollettini: 0
Calcio/Football - World Cup 2018: le news

Un mondiale da straniero - PARTE 2

PDF

marbinn - 20/06/18, 21:56

Se il ritmo delle sorprese e degli autogol continua così, diventerà il Mondiale più inatteso di sempre. Alzi la mano chi dava veramente chances all’Iran e al Messico piuttosto che al Giappone, o credeva al certe difficoltà per Messi o Neymar. E’ anche vero che spesso l’esordio è stato indigesto alle grandi, Italia in testa. Almeno stavolta non è toccato a noi… sigh.
Come ieri 4 minuti per rompere il ghiaccio. Prevedibile visto che in campo c’è CR7, e infatti lui timbra subito il cartellino. Dunque, se tanto mi dà tanto il Marocco andrà subito in sbattimento, magari alla fine segna anche quel brocco di Andrè Silva. Figurati, alla fine Benatia e compagni avrebbero meritato di più, invece anche per loro biglietto prenotato e sarà per un’altra volta. La trentina di utenti che si sono affidati ai lusitani incamerano i 3 punti ma poco più. Tra questi c’è samueleteam, già citato ieri, che comanda il gruppo A con 18 punti.

Alle 5 della tarde spesso si facevano i duelli nel west, chi meglio del Pistolero quindi per infuocare il nostro gioco; gli uruguaiani però è gente pigra il loro, Cavani fa non fa paura neppure ai ragazzini dell’oratorio e così anche la derelitta Arabia, brutalizzata dai padroni di casa, fa la voce grossa e per giunta attacca. Dicevo che c’è il pistolero, e proprio lui risolve la pratica con una zuccata delle sue, nel finale gli arabi fanno vedere i sorci verdi agli uomini di Tabarez (a proposito, che dispiacere vederlo così sofferente). Ancora un 1-0 quindi, tre punti per l’inezia di 122 di noi, una giocata astuta direi, specie per rimontare come nel mio caso. Crescono naturalmente i team a punteggio pieno, ne scelgo uno a caso, Notredame, recentemente avvicinato a Livio. Coraggio, non è bello lo so, ma noi ti crediamo. Sperem.

Urca, è già ora della super Spagna, chissà se gli iraniani si presentano. Naturalmente sì, ma manca la Spagna in compenso. Primo tempo orribile, credo che neppure l’Italia di Sudafrica 2010 ha toccato abissi tecnici simili. La ripresa non ispira voli pindarici di speranza, in cambio mi accorgo con fastidio che nello stadio tutti hanno la vuvuzela, giusto per restare a quel mondiale. Ci vuole un rimpallo fortunoso per piegare gli asiatici, poi addirittura uno spaghetto risolto dal var e qualche azione insidiosa mettono in crisi una Spagna decisamente inattesa, oltre che in ambasce più di un centinaio di utenti. Tutto è bene ciò che finisce bene, il “trionfo” iberico permette a tutti (o quasi) di continuare a sperare nella qualificazione.

Accidenti devo salutare, lascio la tastiera a baby e buon mondiale da straniero a tutti.

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (89)