Fantasportal

Homepage

Regole

faq

Contattaci

Registrati

Mer 19 Dic

clicca per mostrare scadenze 2 scadenze...

Gio 20 Dic

 3 scadenze...

Ven 21 Dic

 8 scadenze...

Sab 22 Dic

 10 scadenze...

Dom 23 Dic

 4 scadenze...

Lun 24 Dic

 1 scadenze...

BAR FANTASPORTAL bdì.....ice alemav67 19/12 10:32 Bollettini: 0
Atletica - Eventi Internazionali: le news

GRAZIE ELENA

PDF

MANKANA - 17/08/09, 23:48

Pochi sport al mondo sono associabili ad un unico nome, forse nessuno quanto il salto con l'asta femminile, si puo tranquillamente dire che lo ha semplicemente inventato lei questo sport.
24 record del mondo: 14 outdoor, 10 indoor, centellinati con autorevole sapienza e notevole sagacia economica,perchè ogni record portava con se una barca di denaro, 2 titoli olimpici, 7 mondiali, 3 europei,lo show businnes alle porte quando chiuderà la carriera,bellezza e intelligenza, una donna per la quale il cielo non sembrava avere confini,molto piu in la' dei 5.05 mt.
Tutto questo fino a questa sera, non veniva certo dalla sua stagione migliore, ma sul fatto che stasera l'inno russo per la sua vittoria non avrebbe suonato, nessuno avrebbe scommesso.
Ed invece arriva un giorno in cui ti senti imbattibile e gli dei ti puniscono,come capita a tutti noi nella vita,succede allora che prendi sotto gamba l'esame e mentre le altre iniziano l'altra consueta gara per la medaglia d'argento, partendo da 4.40mt tu come sempre resti a guardare, ma questa volta esageri e aspetti troppo, ed entri in gara a 4.75, qualcosa si inceppa, errore, nel frattempo la ROGWSKA supera quella misura e tu, sicura di stessa fai alzare l asticella a 4.80, strasicura ancora di te.
Prendi la rincorsa,corri, salti e clamorosamente sbagli, inizi ad aver paura, ti resta solo un tentativo, se sbagli sarai ultima, che poi per te è uguale ad arrivare seconda.
Non senti più nulla, ti estranei, cerchi di nuovo la concentrazione, lo stadio intorno a te non c'è più, solo tu e quell' asticella, poco dopo è tutto finito, sei fuori,non credo che tu abbia capito cosa è successo, ti rinfili la tuta e prendi la via dello spogliatoio, te ne renderai conto dopo, durante la premiazione probabilmente, quando tu non ci sarai.
Mi piace pensarla cosi,mi piace raccontarlo cosi un dramma sportivo, ci ricorderemo di te tra tanti anni, anche e sopratutto per oggi, i record, le vittorie resteranno, ce ne saranno ancora, ma oggi eri un po'più vicina a noi, oggi eri noi, con le nostre debolezze e le nostre cadute. Grazie ELENA.

Ci sarebbe da raccontare rapidamente anche il resto dela giornata, di un altra campionessa che a sorpresa fallisce, la russa GALKINA, campionessa olimpica in carica dei 3000 siepi, con tanto di record del mondo frantumato, che oggi non va più in la di un quarto posto nella gara vinta dalla spagnola MARTA DOMINGUEZ.
C'è da raccontare dell' ennesima vittoria di BEKELE nei 10000 mt, con tanto di record dei campionati.
Ancora delle splendide JAMAICA GIRLS, la ANN-FRASER e la STEWART che rispondono a BOLT con la doppietta nei 100 femminili, dell'altra doppietta cubana nel salto triplo donne con la SAVIGNE e la GAY,ed infine dello sloveno KOZMUS che si aggiudica la gara del martello.
Rapido elenco di risultati, ma oggi il palcoscenico è tutto per lei, tutto per una sconfitta, tutto per la ISINBAEVA.


domani mattina il fantacommento.

 

Vai alla homepage del gioco

Tutte le news (39)